Museo Ferrari Maranello | Rosso Infinito

L’esposizione celebra i 70 anni di storia del Cavallino Rampante con alcune delle creazioni più esclusive di Maranello per la pista e per la strada.

Una lunga serie di vittorie ha coronato le monoposto di Formula Uno presenti nelle sale: dalla 500 F2, con cui Alberto Ascari vinse il primo titolo mondiale piloti di Ferrari nel 1952, alla F2004, la Ferrari che ha vinto più GP nella storia (15 come la F2002) e ha concluso l’epopea iridata di Michael Schumacher, per arrivare in ordine di tempo alla F2008 che ha conquistato il Campionato mondiale costruttori. Tra le vetture GT, si possono ammirare alcuni modelli della famiglia 250, come la 250 GT Berlinetta “Tdf”, che ha dominato le corse della seconda parte degli anni ’50, la sua evoluzione 250 GT Berlinetta SWB. Arrivando ai giorni nostri, sono esposte alcune Serie Speciali Limitate come la F50, la Enzo e l’ultima, LaFerrari, presente anche nella versione non omologata FXX K.